12 Febbraio 2021

Panico in Via Toledo: investite due donne

Rissa panico in via toledo

Panico in Via Toledo: investite due donne nel centro di Napoli. Uomo fermato dagli agenti della Polizia Municipale: era senza patente

Panico in Via Toledo: investite due donne nel centro di Napoli. Uomo fermato dagli agenti della Polizia Municipale: era senza patente.

Nella serata di ieri in Vico Tofa, nei pressi di Via Toledo, un uomo
alla guida di una Ford Focus, incurante dei pedoni e della loro
incolumità si è reso responsabile di un investimento di due giovani
madri che passeggiavano con i rispettivi figli.

Sul posto sono intervenuti gli agenti dell’Unità Operativa Avvocata che
hanno immediatamente soccorso le donne che erano state investite, poi
trasportate al vicino ospedale Pellegrini ed i bambini presso l’Ospedale
Santobono.

L’’investitore è stato, inoltre, subito fermato ed identificato dalla
pattuglia intervenuta. Dopo gli accertamenti è risultato alla guida
senza aver mai conseguito la patente e dalle verifiche sulla vettura,
questa è risultata sprovvista di copertura assicurativa.

L’’accaduto, che ha generato panico tra i passanti, è stato ripreso da
alcune telecamere di un esercizio commerciale della zona e le immagini,
analizzate dagli Agenti, hanno chiarito la dinamica che ha visto il
soggetto alla guida della vettura responsabile del grave episodio di
investimento dei pedoni. Per l’’uomo è stata immediatamente attivata la
procedura dei test per le verifiche di alterazione attraverso gli
accertamenti tossicologici e del tasso alcolemico.

Oltre al sequestro della vettura, l’’investitore è stato deferito
all’Autorità Giudiziaria. Le giovani mamme ed i bambini sono attualmente
sotto osservazione medica.

LEGGI ANCHE: Covid-19 e San Valentino: predisposti controlli straordinari per le strade della città

Seguici su Facebook e resta aggiornato con NAPOLIZON per tutte le notizie sulla Città di Napoli e non solo (clicca qui e metti mi piace alla nostra pagina ufficiale social per restare sempre connesso con noi).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.