Panico a Pianura; due ragazzini guidano una smart e provocano un incidente



Panico a Pianura
Foto di repertorio: Il Fatto Quotidiano

Panico a Pianura; arrestati due ragazzini che guidavano una smart senza rispettare i limiti di velocità per poi provocare un incidente

Panico a Pianura, periferia occidentale di Napoli.

Oggi, le forze dell’ordine hanno fermato due ragazzini al di sotto dei 16 anni per guida senza patente. I ragazzini erano a bordo di una smart.

A darne notizia è il quotidiano La voce di Napoli assieme a Napoli FanPage.

Oggi, intorno alle ore 10:30, i due minorenni hanno preso il veicolo in questione per poter fare un giro in città.

Durante il tragitto, tra via Carlo Carrà e via Provinciale Napoli, per sfuggire ad una pattuglia di poliziotti, i ragazzi hanno aumentato la velocità e si sono scontrati con una Volkswagen Up parcheggiata nei dintorni.

Nonostante non ci fosse stato nessun ferito, la polizia della stazione locale ha messo sotto custodia e identificato i due minorenni nel commissariato.

In seguito, diversi testimoni hanno raccontato la vicenda sottolineando anche il fatto che, già altre volte, ragazzi sotto i 16 anni hanno guidato veicoli senza aver conseguito la patente.

Sono in corso diversi accertamenti, si indaga su chi fosse l’intestatario del veicolo e come mai fosse disponibile ai due ragazzini.

Seguono aggiornamenti.

Panico a Pianura
Fonte foto: A voce di Napoli

Leggi anche