Palermo:caos al Lidl. Riempiono il carrello, ma non vogliono pagare



palermo
Foto da "Giornale di Sicilia"

Palermo – Caos al Lidl di Viale Regione Siciliana, a Palermo. Clienti riempiono carrello e non vogliono pagare gli acquisti

Palermo – Il territorio nazionale è fortemente piagato dall’emergenza legata alla rapida diffusione del contagio da covid-19.

Solo due giorni fa il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha parlato nuovamente alla Nazione, chiedendo pazienza e rigoroso rispetto delle norme governative per il contenimento del contagio.

E, mentre alcune Regioni, come la Campania, proroga fino al 14 aprile le misure restrittive, tra parte della cittadinanza regna il caos, tra chi non rispetta i decreti governativi e chi approfitta della situazione per compiere truffe ai danni dei più deboli.

E’ di questi istanti, poi, la notizia di una situazione di tensione, sviluppatasi presso il Lidl di Viale Regione Siciliana, a Palermo.

Pare che, presso il grande supermercato, una ventina di clienti, dopo aver riempito il proprio carrello, si sia rifiutata di pagare gli acquisti effettuati.

Il caos che ne è conseguito ha richiesto l’intervento delle Forze dell’Ordine, che – stando a quanto riportano i colleghi de “il Giornale di Sicilia”- sarebbero ancora all’interno della struttura per sedare gli animi.

Napoli.zon seguirà per voi in diretta la consueta conferenza stampa quotidiana della Protezione Civile, in cui i Direttori del Dipartimento forniranno i dati dell’andamento del contagio da coronavirus sul territorio nazionale.

Leggi anche