Operazione Strade Sicure, fermati due pusher a Napoli



operazione

Nell’ambito dell’operazione Strade sicure, a Napoli, la Polizia e l’esercito bloccano due spacciatori in zone a rischio

NAPOLI, 4 NOVEMBRE –  Continua l’operazione ‘Strade sicure’ a Napoli, e la sinergia nel controllo del territorio tra Polizia di Stato ed Esercito, tende a garantire la migliore sicurezza possibile per i cittadini.

Nei pressi della Stazione Centrale e in piazza Bellini, nella serata di ieri, 3 novembre, sono stati fermati, con due interventi congiunti, due pusher.

Gli uomini del 19° Reggimento ‘Cavalleggeri Guide’, durante il loro lavoro di pattugliamento della zona antistante la Stazione Centrale di Napoli, hanno notato un extracomunitario che consumava sostanze stupefacenti. Le forze dell’ordine sono riuscite a recuperare due stecche di hashish e ad avvertire la Sala operativa della Questura.

Dagli accertamenti della squadra Volante, accorsa sul posto, è risultato che l’uomo, in possesso di 18 grammi di stupefacente, fosse pregiudicato e con a carico un provvedimento di espulsione.

A piazza Bellini, invece, una pattuglia congiunta tra Esercito e Polizia, ha bloccato due ragazzi che stavano scambiandosi droghe.

I militari hanno inseguito il presunti pusher, che accortosi della vicenda si è dato alla fuga. Il giovane gambiano fermato, è stato trasportato alla seda della Polizia Stradale competente per territorio e, anche lui, risultava in possesso di droga, 6 grammi.

Nella giornata di oggi subirà processo per direttissima.

 

 

Leggi anche