Home Cronaca Tragedia in provincia, ritrovato morto nel suo letto dalla propria fidanzata

Tragedia in provincia, ritrovato morto nel suo letto dalla propria fidanzata

Covid-19

Italia
553,374
Totale casi Attivi
Updated on 18 January 2021 8:18

Tragedia in provincia, ritrovato morto un 30enne nel suo letto dalla fidanzata preoccupata, sono in corso le indagini

Una nuova tragedia in provincia di Biella ha sconvolto i cittadini del piccolo comune di Cossato. Un 30enne è stato ritrovato morto nel suo letto dalla sua fidanzata lunedì sera.

A darne notizia è il quotidiano il Meridiano News.

La vittima si chiamava Emilio De Chirico e lavorava come psichiatra all’interno dell’Ospedale Maggiore di Novara.

In seguito alle prime ricostruzioni sembrerebbe che la fidanzata, preoccupata delle non risposte di Emilio al telefono, si sia recata presso il suo domicilio e abbia, in quel momento, trovato il corpo senza vita del ragazzo.

Al momento i militari hanno iniziato a interrogare i suoi amici per ricostruire l’identikit della vittima; i suoi compagni lo descrivono come un bravo ragazzo: Emilio faceva volontariato presso la Parrocchia della Madonna Pellegrina con i giovani, amava leggere e frequentare librerie.

Nel frattempo, i familiari hanno annunciato che il funerale del giovane ragazzo si terrà sabato 3 ottobre alle ore 10. Il luogo scelto è la parrocchia che il 30enne frequentava con piacere.

Al momento restano ignote le cause della morte di Emilio Chirico.

Seguici su Napoli.ZON e sulle nostre pagine social Facebook, Instagram, Twitter e Telegram.

Ti potrebbe interessare: Viaggi studio all’estero non si fermano nonostante il Coronavirus

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE