Nola invasa dai topi, i cittadini insorgono. Ecco le parole del sindaco

Nola

Nola è in grandissima difficoltà per la grande invasione di topi verificatasi in questi giorni. I cittadini insorgono e chiedono l’intervento dell’Asl e del sindaco

Situazione paradossale quella che si sta vivendo a Nola, dove in questi giorni si è verificata una vera e propria invasione di topi in via Imbroda. Un centinaio di ratti, come riportato da Metropolisweb, hanno creato il panico tra i residenti che sono stati costretti a chiudersi in casa.

“Siamo barricati in casa”, urlano da giorni. “Nessuno interviene, eppure avevamo fatto già presente che in quel giardino erano presenti tantissimi ratti, grossi e pericolosi. Ne sentivamo i versi e nella notte scorsa sono venuti invadendo strade, case e negozi”. 

I topi che sarebbero usciti da un giardino, si sono arrampicati sui muri sfruttando anche i fili, arrivando nella case delle persone. I residenti e gli esercenti hanno chiesto l’intervento dell’Asl e del Sindaco Geremia Biscardi : “Sono al fianco degli abitanti di via Imbroda. Pronte due ordinanze, una dirigenziale con la quale si diffida il proprietario a derattizzare il giardino, l’altra sindacale che ci permette, in caso di mancato pronto adempimento, di intervenire direttamente per tutelare la collettività”, ha fatto sapere il primo cittadino di Nola nel pomeriggio di ieri.