Nasce Radio Rete Edicole: anche da Napoli!



edicole - giornalai

Il primo novembre aprirà ufficialmente i suoi microfoni Radio Rete Edicole, la prima radio web degli edicolanti.

Radio Rete Edicole vuole dar voce a loro, gli edicolanti: in un momento in cui la categoria, oltre a dover subire la crisi globale -e dell’editoria in particolare -è sottoposta ad incredibili attacchi da editori e distributori. Alle 15.00 in punto con una trasmissione-evento, l’emittente radiofonica, nata in collaborazione con il Sinagi (sindacato degli edicolanti affiliato alla Slc-Cgil) darà il via alla sua programmazione rivolta inizialmente a chi trascorre nel proprio chiosco o negozio l’intera giornata lavorativa.

E’ previsto l’intervento di diversi personaggi del mondo dello spettacolo e della cultura, che in qualche modo faranno da testimonial.  Radio Rete Edicole comincerà con un palinsesto di metà giornata (dal lunedì al venerdì: dalle 9 alle 12), ma già dai prossimi mesi è pronta a spiccare il volo verso una copertura più ampia. I collegamenti sono previsti anche da Napoli, con Aldo Esposito, Segretario Locale del Sinagi: è previsto anche un collegamento con il Sindaco di Napoli, Luigi De Magistris.

L’idea – si legge nel comunicato giunto in redazione –  è quella di tornare a fare dell’edicola punto qualificato della filiera dell’informazione grazie alla sua capillarità sul territorio e alla capacità di saper rinnovare giorno per giorno il rapporto di fiducia con il cliente. Non è quindi una radio commerciale ma una radio di comunità, che arriva fino al coinvolgimento degli stessi frequentatori delle edicole, oltre che una radio di informazione.Grazie alla collaborazione con un gruppo di giornalisti, infatti, Radio Rete Edicole prevede appositi spazi per le notizie, le interviste, i sondaggi, gli approfondimenti e le opinioni degli addetti ai lavori.”

Con Radio Rete Edicole nasce la prima vera radio web di comunità in Italia di queste dimensioni (30mila le edicole in Italia e diecimila gli edicolanti iscritti al Sinagi), e forse non è un caso che siano gli edicolanti a promuoverla, in una fase storica delicata per l’intero sistema dell’informazione.L’edicola è il luogo dove si comprano quotidiani e periodici di informazione e di cultura e come detto, torna ad essere il punto centrale del sistema , il crocevia di una informazione diffusa e globale, luogo di scambio di conoscenze, dove l’edicolante dialoga con i propri clienti, li aiuta nella ricerca, li consiglia sulle novità.

Da domenica 1 novembre, anche tutto questo sarà elemento di discussione aperta in radio;inoltre, vi sono già molte adesioni da personaggi della cultura, dello spettacolo e della politica, che hanno accettato di raccontarsi e di raccontare loro esperienze per radio.

Si può accedere alle trasmissioni dal seguente indirizzo: http://www.spreaker.com/user/8365717

Oppure dall’apposito link diretto che da domenica sarà presente sia sul sito istituzionale del Sinagi: http://www.sinaginazionale.it, sia sulla pagina ufficiale del Sinagi su Facebook.

Leggi anche