Napoli, tredicenne in coma etilico ricoverato al Santobono

Napoli bimba rapina
Per l'immagine si ringrazia Cronache della Campania

Napoli, notte di bagordi per un tredicenne. Ricoverato d’urgenza presso il Santobono, in coma etilico. Versa in gravi condizioni

Napoli, notte di bagordi da dimenticare per un ragazzo di appena 13 anni.

Ieri, intorno alle 23:30, il 13enne ha perso i sensi in strada.

Gli amici hanno prontamente chiamato il 118 da San Sebastiano al Vesuvio.

Gli operatori sanitari, giunti sul posto, lo hanno trovato in coma etilico, riverso per strada.

Immediatamente lo hanno prelevato e condotto, privo di sensi, al Pronto Soccorso dell’ospedale Santobono.

Qui, le analisi del caso hanno rilevato anche positività ai cannabinoidi.

Al momento, il ragazzo è ricoverato presso il reparto Rianimazione del nosocomio vomerese.

Appaiono ancora gravi le sue condizioni.

Per restare aggiornato sulle news riguardanti la tua città, clicca qui.