Lun - 29 Novembre 2021
HomePrima PaginaNapoli - Legia Varsavia pagelle: rilancio azzurro in Europa League

Napoli – Legia Varsavia pagelle: rilancio azzurro in Europa League

Covid-19

Italia
186,443
Totale casi Attivi
Updated on 29 November 2021 3:52

Napoli – Legia Varsavia pagelle della sfida di questa sera al Maradona a cura della redazione di NAPOLI ZON

Napoli – Legia Varsavia pagelle della sfida di questa sera al Maradona a cura della redazione di NAPOLI ZON.

Il Napoli al Maradona per provare a raddrizzare il proprio percorso europeo sino ad oggi nefasto rispetto quello glorioso in campionato. Nel primo tempo gli azzurri dominano la scena collezionando il 70% di possesso palla ma letteralmente murato dai polacchi nella trequarti.

Nel secondo tempo il copione resta lo stesso, con gli azzurri che fanno la partita e il Varsavia che blinda la propria porta per oltre mezz’ora sino a quando una magia di Lorenzo Insigne non sgretola il muro polacco. Dopo qualche minuto vi è spazio anche per la marcatura per Osimhen che chiude definitivamente la partita: nel recupero la rete di Politano per il definitivo 3 a 0.

Napoli – Legia Varsavia pagelle della sfida di questa sera al Maradona a cura della redazione di NAPOLI ZON:

Meret (6): mai seriamente impensierito dall’attacco avversario.

Di Lorenzo (6,5): buona prova del terzino della nazionale italiana nonostante il minutaggio nelle gambe.

Koulibaly (6,5): la solita certezza difensiva.

Manolas (6): una discreta partita da parte del centrale greco che si procura un brutto stiramento nel secondo tempo.

dal 77 – Politano (7): subentra e trova la rete del definitivo 3 a 0.

Jesus (5,5): impegnato da terzino sinistro non riesce ad adattarsi nel ruolo oltre a dimostrare un ritardo di condizione fisica più che evidente.

Anguissa (6): prova di qualità come sempre per il centrocampista azzurro che sembra leggermente meno reattivo del solito nella costruzione del gioco questa sera.

dal 58 – Fabian (sv)

Demme (6,5): torna titolare l’italo-tedesco con una prova di cuore e qualità.

Elmas (6,5): tranquillità, geometrie e tanti recuperi in mezzo al campo.

Lozano (6): condizione fisica che migliora rispetto alle precedenti prestazioni, manca leggermente di precisione nella fase offensiva.

dal 58 – Osimhen (7): entra e trova due reti (una annullata dal Var)-

Mertens (6): gran movimento li davanti con un bel bottino di palle rubate, la difesa del L. Varsavia gli toglie la gioia della rete.

dal 72 – Petagna (sv)

Insigne (7,5): una prova di carattere e sacrificio, trova un eurogoal che sblocca finalmente la partita.

All. Luciano Spalletti (7): determinato a dare slancio all’ambizioni europee di questo Napoli capolista della serie A, gli azzurri scendono in campo con la giusta determinazione alla quale si contrappone il muro del L. Varsavia. I cambi e l’arrembaggio negli ultimi 20 minuti hanno fatto la differenza.

LEGGI ANCHE: Black Friday 2021: alcune aziende hanno fatto partire il conto alla rovescia

Seguici su Facebook e resta aggiornato con NAPOLI ZON per tutte le notizie relative alla Città di Napoli e non solo (clicca qui e metti mi piace alla nostra pagina ufficiale social).

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE