Napoli, la “nuova” idea di Sarri contro il Chievo



nuova idea di Sarri

Con il tridente che fatica a segnare potrebbe essere proprio Arkadiusz Milik la soluzione nuova da sfruttare già contro il Chievo

L’attacco del Napoli è in evidente difficoltà in fase realizzativa e – secondo l’edizione odierna de La Repubblica – Maurizio Sarri pensa a una nuova soluzione. In effetti sono solo 2 le reti messe a segno nelle ultime 3 gare e questi numeri sono costati agli azzurri il -4 dalla Juventus.

Contro il Sassuolo il migliore in campo è stato Arkadiusz Milik, entrato al 20′ della ripresa. Sono arrivati da lui segnali positivi al Mapei Stadium: un colpo di testa di poco a lato, una traversa e una semirovesciata respinta da Consigli. Il centravanti polacco classe ’94 offre ai partenopei una valida alternativa dal consueto gioco palla a terra ed è questo il piano B di Sarri. Oggi la squadra si ritroverà a Castel Volturno per preparare la sfida con il Chievo Verona, dove il numero 99 azzurro potrebbe partire dall’inizio per dare la giusta scossa.

Leggi anche