Napoli, il Lungomare diventa super ecologico con il Plastic free

Napoli
Napoli, il Lungomare diventa super ecologico con il Plastic free

Napoli, il Lungomare diventa super ecologico con il disuso della plastica. Con il Plastic Free si vietano gli oggetti di plastica non biodegradabili

A Napoli la situazione rifiuti sta cambiando.

Il sindaco Luigi de Magistris ha emanato un’ordinanza tramite la quale si cercherà di ridurre la dispersione dei rifiuti di plastica in mare.

Difatti dal primo maggio non si potrà più usare, fornire e soprattutto  commercializzare prodotti plastificati. Ovvero contenitori, stoviglie, cannucce, e  qualsiasi altro oggetto monouso ad uso alimentare in plastica che non sia biodegradabile.

Pertanto, come afferma ansa.it, questa ordinanza, definita Plastic Free, è in via sperimentale e durerà fino al 30 settembre.

Il divieto interesserà la zona territoriale che va dalla località di La Pietra alla località di Pietrarsa.

Inoltre, i soggetti a cui è rivolta sono principalmente gli esercizi commerciali e gli esercenti delle attività balneari come lidi e circoli nautici.

Per chi non dovesse rispettare la legge è stata sancita una sanzione pecuniaria che va dai 25 ai 500 euro.