30 Maggio 2022

Napoli, due sorelle colpite con l’acido nella notte

due sorelle acido

Napoli, due sorelle sono state ferite nella notte con l’acido. È caccia alle tre ragazze in scooter colpevoli del gesto efferato

Napoli. Orrore nel cuore della notte, due sorelle mentre erano di rientro a casa, in via Amedeo di Savoia, sonno state raggiunte da tre ragazze su uno scooter che hanno lanciato dell’acido. Le due sorelle sono rimaste gravemente ferite, immediato l’intervento dei sanitari del 118 che hanno provveduto a soccorrerle.

Le due giovani sorelle napoletane, una di 23 anni e l’altra di 17, sono entrambe rimaste ferite e ora sono ricoverate al Centro Grandi Ustionati dell’ospedale Cardarelli. Hanno riportato ustioni al naso, al volto e al braccio ma non sono in pericolo di vita.

Sul luogo dell’accaduto, poi, sono giunti anche i poliziotti del commissariato San Carlo Arena, che hanno raccolto le prime dichiarazioni delle ragazze e hanno avviato le indagini. Tra le ipotesi non è escluso che possa trattarsi di una ritorsione per un litigio tra giovani.

L’utilizzo di acido come arma offensiva prende il nome di “vitriolage”. Si tratta di una pratica di aggressione premeditata al fine di causare una mutilazione o sfigurare in maniera permanente e irreversibile la propria vittima.

 

Fonte: IlMattino

Leggi anche il seguente articolo: Sparatoria a Qualiano, ferisce quattro persone. Aveva già ucciso il suocero

Seguici su Facebook e resta aggiornato con NAPOLI ZON per tutte le notizie relative alla Città di Napoli e non solo (clicca qui e metti mi piace alla nostra pagina ufficiale social per restare sempre connesso con noi).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.