Napoli, i Nas sono arrivati in mattinata. Aperta un’inchiesta interna dopo la videodenuncia dei cittadini

Piombano i Nas al San Giovanni Bosco, ospedale al centro di Napoli. Il video di una donna intubata e ricoperta di formiche ha fatto il giro del web. A denunciare il fatto, il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli. Dopo aver ricevuto il video in questione da alcuni cittadini, il consigliere ha diffuso la notizia sui social network.

La paziente è una donna originaria dello Sri Lanka, ricoverata all’ospedale di Napoli dallo scorso 22 ottobre. Non essendo in grado di comunicare, la donna avrebbe subito passivamente la situazione.

Sul posto, anche il direttore sanitario Giuseppe Materazzo. Dopo le segnalazioni, chiusa la stanza del reparto di Medicina per la bonifica e la pulizia. La paziente, invece, sarebbe stata trasferita in un’altra stanza.

“Fino a ieri non vi era una situazione simile. In ogni caso sono state avviate tutte le procedure per accertare responsabilità e cause di quanto avvenuto”. Così ha dichiarato all’Ansa il direttore sanitario dell’ospedale San Giovanni Bosco di Napoli.

Nel giugno 2017, fu lo stesso consigliere Borrelli a denunciare un caso analogo, all’ospedale San Paolo.

Il presidente della Giunta regionale della Campania Vincenzo De Luca ha inviato all’ospedale il direttore generale per il coordinamento del sistema sanitario regionale, Antonio Postiglione, e il direttore sanitario dell’Asl Napoli 1, Pasquale Di Girolamo.

X FAVORE VI CHIEDO A TUTTI VOI AMICI DI CONDIVIDERE QUESTO VIDEO LA FATTO MIA SORELLA A UNA SIGNORA NELLA STANZA DEL SAN GIOVANNI BOSCO IERI 9 NOVEMBRE 2018 NON È POSSIBILE UNA COSA SIMILE AIUTATEMI A FAR IN MODO CHE ABBIA TANTI CONDIVISIONI E UNA VERGOGNA Luca Abete – official page . Reparto medicina secondo piano stanza numero 4

Pubblicato da Giovanna Lola Chiara Caputo su Sabato 10 novembre 2018

(Video Facebook, pubblicato da Giovanna Lola Chiara Caputo)