14 Luglio 2020

Napoli, difende le amiche dalle offese di un coetaneo: accoltellato 17 enne

pozzuoli

Sangue a Napoli. Un 17 enne, intento a difendere le amiche da commenti offensivi, è stato accoltellato. L’episodio è avvenuto a Piazzale Tecchio

A Napoli, precisamente a Fuorigrotta, un 17enne ha accoltellato alla gamba un suo coetaneo. Secondo le prime ricostruzioni dei carabinieri della stazione di Fuorigrotta, i ragazzi si trovavano nei pressi della stazione Mostra della Cumana di Napoli. Il 17enne di Giugliano, era con delle amiche, quando si è avvicinato un suo coetaneo, residente del quartiere di Fuorigrotta.

Cosa è successo in pieno centro a Napoli? Il 17 enne di Fuorigrotta ha fatto “apprezzamenti volgari” nei confronti delle ragazze e l’amico di Giugliano ha tentato di difenderle dicendo al suo coetaneo di allontanarsi.

E’ così partita la discussione, conclusasi poi nel sangue. Il 17 enne di Fuorigrotta di Napoli ha estratto il coltello, ha colpito alla coscia sinistra il suo coetaneo di Giugliano e si è rapidamente allontanato. Secondo quanto riportato da “ilmeridianonews.it”, per il giovane c’è stato il trasporto al Pronto Soccorso dell’ Ospedale San Paolo di Napoli, dove lo hanno medicato. Il ragazzo è stato poi dimesso con 10 giorni di prognosi.

Successivamente le forze dell’ordine, grazie agli elementi raccolti sui social ed alle immagini di videosorveglianza, sono riusciti ad identificare il colpevole. Le autorità hanno quindi arrestato e denunciato per lesioni il 17 enne di Fuorigrotta.

SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK. CLICCA QUI.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: “TRAGEDIA IN PISCINA: ANNEGA UN BIMBO SOTTO GLI OCCHI DELLA MADRE”. CLICCA QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.