24 Ottobre 2015

Napoli, città di accoglienza, non di guerra!

Napoli

Il Comune di Napoli si oppone al transito di armamenti militari e di tutto ciò che appartiene alla guerra sul suolo e nel golfo della città

[ads1]

Il Sindaco di Napoli Luigi De Magistris afferma – “Napoli ha una vocazione millenaria di accoglienza e dialogo tra diverse culture, ripudia quindi la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali”.

Il nostro mare, la nostra città, la nostra gente, combattono,dal passato fino ai giorni nostri,  con i pregiudizi, con la malavita e con gli impostori che insediano la nostra città, e questo può bastare! Napoli lotta per cercare di migliorasi ogni giorno, non vuole più combaNapolittimenti. Il Comune quindi partecipa alla mobilitazione No Trident, manifestazione che si oppone alle esercitazioni della Nato nel golfo della nostra città. Quindi con una delibera chiede a tutte le autorità di non considerare la propria terra e il proprio mare spazio legato ad iniziative belliche ma soltanto con iniziative di pace e vieta il transito di armamenti nucleari nel proprio porto.

Napoli è una città da ammirare, da amare, e il popolo napoletano è famoso per la sua accoglienza ed ospitalità, di certo non per la guerra.

[ads2]