Napoli, accesa lite tra migranti al centro storico

Napoli
Napoli

Napoli, accesa lite tra due migranti al centro storico. Ferito gravemente uno dei due, l’aggressore è stato arrestato

Napoli- Ieri sera al centro storico a Napoli, uno straniero è stato ferito gravemente con un coltello da un altro migrante di origine senegalese di 42 anni. La vittima priva di documenti e non ancora identificato riporta una situazione molto delicata. Il senegalese reo di aver tentato vanamente di uccidere l’altro, era già noto alle forze dell’ordine.

La vittima, colpita con alcuni fendenti all’addome, è stata trovata esanime da una pattuglia della polizia nei pressi dell’ospedale Ascalesi secondo quanto riportato da Il Mattino. È stata sottoposta a intervento chirurgico successivamente  ed è ora ricoverata con prognosi riservata.

L’aggressore, che avrebbe preso forma durante una lite per futili motivi, è stato individuato e bloccato dal poliziotto mentre camminava lungo via Duomo, armato dello stesso coltello da cucina usato poco prima per ferire l’altro straniero, anch’egli comunque già noto  per ricettazione, violazione delle leggi sull’immigrazione e possesso di documenti falsi.