Musica di Contrabbando al Castello di Baia

Bennato

Il primo festival di Musica di Contrabbando al Castello Aragonese di Baia. In concerto Eugenio Bennato e Pietra Montecorvino con altri artisti

Il 5 ottobre alle 21,00 presso il Castello Aragonese di Baia si svolgerà il primo Festival di Musica di Contrabbando.

Il direttore artistico è Eugenio Bennato, che nei suoi brani da sempre parla dei “Sud del Mondo” e di quei popoli che non arrendendosi viaggiano e navigano alla ricerca di nuovi orizzonti e nuove vite.
Il concerto si svolgerà nella terrazza della Mezzaluna del Castello Aragonese.

L’artista ha dichiarato di essere entusiasta dell’iniziativa che propone la sua Musica di Contrabbando, musica di solidarietà e unione tra i popoli, soprattutto quelli che vivono sulle sponde del Mediterraneo.

IL PROGRAMMA

Aprirà il concerto Mujura, artista e compositore calabrese che da anni collabora con Bennato e che propone musica etnica folk.

Si esibiranno a seguire gli Sponda Sud Quartet, quartetto vocale polifonico. Il quartetto è un ensemble vocale formato da giovani artisti campani e fondato dallo stesso Bennato.

Concluderà la serata Eugenio Bennato accompagnato dai musicisti Ezio Lambiase, Sonia Totaro, Francesca Del Duca, Stefano Simonetta e Mohammed Ezzaime El Alaoui.

Con questo concerto si chiude il tour dell’artista, iniziato a marzo muovendosi dalle città del Nord Africa e continuando nelle principali italiane.

Sarà ospite d’eccezione Pietra Montecorvino, moglie dell’artista che ebbe il suo debutto nel 1983 nel film di Renzo ArboreFF.SS. – Cioè… che mi hai portato a fare sopra Posillipo se non mi vuoi più bene?”.

Tra gli inediti che verranno presentati, sarà eseguito il brano “Kifya”, canzone dedicata alla c.d. “Primavera Araba”.

INFORMAZIONI

Quando:    5 ottobre 2018
Luogo:      Castello Aragonese di Baia, Via Castello 39
Orario:      21,00
Prezzo:     4€ – apertura botteghino ore 20,00