4 Giugno 2022

Movida Napoli: controlli in tutta la città

Nell'ambito di operazioni del controllo del territorio si muovono gli agenti per la Movida a Napoli

movida napoli

MOVIDA NAPOLI – Comunicato ufficiale della Questura di Napoli:
Ieri, nell’ambito dei servizi predisposti dalla Questura di Napoli nelle aree della “movida”, gli agenti dei Commissariati San Ferdinando, Decumani, Montecalvario e Vomero, i militari dell’Arma dei Carabinieri,  i finanzieri del Comando Provinciale di Napoli e personale del servizio autonomo della Polizia Locale del Comune di Napoli, con il supporto del Reparto Mobile, hanno effettuato controlli in zona Chiaia, al centro storico, nei quartieri Spagnoli e al Vomero.

Nel corso dell’attività gli agenti del Commissariato San Ferdinando nelle vie Chiaia, Riviera di Chiaia, Toledo, Carducci, Generale Orsini e nelle piazze dei Martiri e Trieste e Trento hanno identificato 38 persone, di cui 7 con precedenti di polizia, controllato 8 esercizi commerciali in vicoletto Belledonne a Chiaia dove sono state contestate 3 violazioni dell’ordinanza sindacale per inosservanza degli orari di chiusura e denunciata una persona poiché sorpresa nuovamente ad esercitare l’attività di parcheggiatore abusivo e per inosservanza agli obblighi del DACUR (divieto di accesso alle aree urbane) cui è sottoposta.

Gli agenti del Commissariato Decumani nel centro storico ed in particolare nelle piazze San Domenico Maggiore e Bellini, in piazzetta Nilo, nelle vie Mezzocannone e Costantinopoli, in largo Banchi Nuovi e largo San Giovanni Maggiore hanno identificato 26 persone e controllato 6 locali commerciali.
Ancora, in zona Toledo e vie limitrofe i poliziotti del Commissariato Montecalvario hanno identificato 15 persone.

Infine, gli agenti del Commissariato Vomero hanno effettuato controlli a San Martino, nelle vie Falcone, Scarlatti e Giordano e nelle piazze Vanvitelli, Medaglie D’Oro e Fuga dove hanno identificato 75 persone, di cui 8 con precedenti di polizia, e contestato 8 violazioni del Codice della Strada per divieto di sosta.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE L’ARTICOLO: Spaccio a Casavatore

SEGUICI ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK E RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON OGNI NOTIZIA DI CRONACA, ATTUALITA’, SPORT, CULTURA, EVENTI, POLITICA, CORONAVIRUS, UNIVERSITA’ E TANTO ALTRO ANCORA: CLICCA Q U I E LASCIA UN M I   P I A C E