Mostra “La luce vince l’ombra” parte il 21 giugno

mostra

Mostra culturale del comune di Casal di Principe, dal 21 giugno parte un’iniziativa volta a promuovere l’arte napoletana e fiorentina

La diciottesima mostra della rassegna artistica La Città degli Uffizi, ispirata alla celebre galleria fiorentina, sarà collocata nella villa confiscata al celebre boss camorrista Egidio Coppola, soprannominato Brutus. Scelta estremamente significativa, che rende questa una mostra assolutamente politica, come specificato nella pagina Facebook dell’evento, un servizio di incoraggiamento ad investire in un territorio in grado di reagire con capacità e sapienza.

L’aspirazione massima è quella di rendere l’evento un modello di “crowdfounding sociale, dove ogni partecipante sostenitore è eticamente e civicamente responsabile e accetta di fare parte di una rete economica dedicata alla cultura “sul confine”.  E quale scelta migliore dell’esposizione di dipinti di pittori Caravaggeschi giunti direttamente dalla Galleria degli Uffizi per promuovere l’evento?

mostra
Galleria degli Uffizi, Firenze

La mostra, denominata La luce vince l’ombra – gli Uffizi a Casal di Principe”, polarizza l’attenzione anche sull’arte partenopea del Seicento, che risulta estremamente valorizzata dall’iniziativa. All’interno della mostra si troveranno, infatti, ben otto quadri del museo napoletano di Capodimonte, tra i quali si citano opere di Artemisia Gentileschi e Mattia Preti. Ognuno di questi quadri è per i curatori della mostra un perfetto esempio di rivoluzione, recupero attraverso l’arte e la storia del senso profondo del termine “partigiano”.

L’esposizione sarà idealmente iniziata e conclusa da due capolavori artistici di due perimostraodi estremamente distanti, quali la “Mater Matuta, proveniente dal Museo Archeologico di Capua, e l’opera contemporanea “Fate presto” di Andy Warhol dalla collezione Terrae Motus nella Reggia di Caserta.   

L’inaugurazione dell’evento è attesa il 19 giugno alle ore 11.00. Tra gli ospiti principali ci saranno i maggiori promotori dell’evento, il Ministro per i Beni Culturali e per il Turismo Dario Franceschini e il Sindaco del Comune di Casal di Principe Renato Natale.

Il prezzo del biglietto intero sarà di 8 euro.