27 Giugno 2022

Morto Leonardo Del Vecchio, fondatore di Luxottica: era il secondo uomo più ricco d’Italia

LEONARDO DEL VECCHIO

Addio a Leonardo Del Vecchio: era il fondatore di Luxottica e, secondo Forbes, il secondo uomo più ricco d’Italia

Si è spento all’età di 87 anni Leonardo Del Vecchio, il fondatore e presidente di Luxottica. Del Vecchio, a capo del più grande sistema distributivo del mondo dell’ottica, è deceduto oggi all’ospedale San Raffaele di Milano.

Secondo Forbes, era il secondo uomo più ricco d’Italia grazie alla sua Luxottica che ora si chiama Essilux, in seguito alla fusione con il gruppo francese Essilor.

Leonardo Del Vecchio da anni aveva un ruolo importante nella finanza milanese: oltre al colosso degli occhiali aveva partecipazioni in Mediobanca e Generali.

Nato a Milano nel 1935 da genitori emigrati dalla Puglia, era l’ultimo di quattro figli. La madre rimasta vedova poco prima della sua nascita lo affidò al collegio dei Martinitt. Poi a 15 anni il primo lavoro, garzone in una fabbrica produttrice di coppe. I proprietari di questa azienda, la Johnson, lo spinsero a frequentare all’Accademia di Brera corsi serali di design e incisione. Leonardo Del Vecchio si trasferì e ad Agordo aprì nel 1961 una bottega di montature per occhiali: la Luxottica.

Ha vissuto una vita professionale lunga e ricca di successi.

Sposato tre volte, ha sei figli: Claudio, Marisa, Paola (dal primo matrimonio con Luciana Nervo), Leonardo Maria (dall’attuale moglie Nicoletta Zampillo che ha sposato nel 1997 e, dopo il divorzio, risposato nel 2010), Luca e Clemente (avuti dalla ex-compagna Sabina Grossi).

Si aprirà ora il capitolo della successione. Del Vecchio aveva conferito tutte le sue azioni in una cassaforte di famiglia in Lussemburgo, la Delfin S.à.r.l.. Leonardo Del Vecchio ne possedeva a suo nome il 25%, quota che passerà alla moglie Nicoletta Zampillo; il restante 75% è stato diviso equamente tra i sei figli.

LEGGI ANCHE: Addio allo scrittore napoletano Raffaele La Capria: aveva 99 anni