12 Aprile 2020

Miracolo di Pasqua: si sveglia dal coma Gemma la 20enne napoletana

incidente mortale

Miracolo di Pasqua: Gemma, la giovane 20enne napoletana in coma dal 6 aprile dopo essere precipitata dal quinto piano

Miracolo di Pasqua: Gemma si è risvegliata dal coma.

Un vero e proprio miracolo di Pasqua quello della 20enne napoletana originaria di Giugliano in Campania: la ragazza era in coma dal 6 aprile scorso dopo essere precipitata dal quinto piano di una palazzina di Nizza dove la giovane lavora.

Ancora ignote le dinamiche dell’accaduto sulle quali sta indagando l’autorità inquirente francese: la ragazza che lavorava in Costa Azzurra è precipitata nel vuoto, l’immediato intervento delle forze di Polizia, Vigili del Fuoco e personale sanitario ha permesso che la ragazza fosse letteralmente strappata alla morte.

Ad annunciare il risveglio della ragazza, sono gli stessi parenti della giovane ragazza accordi a Nizza per starle vicino: la notizia è stata data dai colleghi di Teleclub Italia.

Un vero e proprio miracolo considerando l’altezza dalla quale la giovane napoletana è precipitata: messaggi di felicità hanno invaso il profilo social di Gemma da parte di amici e parenti in clausura forzata a causa dell’emergenza Coronavirus.

LEGGI ANCHE: CORONAVIRUS, PERDE LA VITA L’AVVOCATO TUCCILLO.

Coronavirus: perde la vita nel giorno di Pasqua l’Avvocato Tuccillo

Seguici su Facebook e resta aggiornato con NAPOLIZON per tutte le notizie della Città di Napoli e tanto altro ancora (clicca qui e metti mi piace alla nostra pagina ufficiale social).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.