Minori: approvate le delibere per giovani in difficoltà

Minori

Il Comune di Napoli ha approvato due importanti delibere che permetteranno a tantissimi minori della nostra città di usufruire di servizi educativi

Napoli – Stamane l’ufficio stampa del comune della città partenopea ha rivelato un’importante notizia che riguarda i minori in difficoltà della città.

La Giunta comunale, su proposta di Roberta Gaeta, assessore alle politiche sociali, ha approvato due importantissime delibere che riguarderanno 1300 minori della città di Napoli.

I bambini ed i ragazzi bisognosi vedranno finalmente aperti dei centri polifunzionali diurni, dove i minori potranno recarsi liberamente ed essere cosi seguiti nel loro percorso di crescita e di vita da operatori ed educatori esperti.

I minori, appartenenti a nuclei familiari problematici, verranno cosi inseriti in attività ludico-sportive, aggregative ed educative, in modo da favorirne l’inserimento.

Inoltre è stata approvata un’altra delibera riguardante l’istituzione di un Comitato di programmazione del Centro di Accoglienza “Real Albergo dei Poveri”, al fine di facilitare la ricerca dell’amministrazione di cittadini esperti nel funzionamento dei servizi e sensibili ai bisogni del territorio che se vorranno, a titolo non oneroso, potranno mettere la loro conoscenza e la loro esperienza a servizio delle attività costituite dal Comitato, un organo ausiliario dell’azione istituzionale che parteciperà all’elaborazione delle linee programmatiche cui dovrà ispirarsi la gestione del Centro di accoglienza per persone bisognose di aiuto che nascerà presso il Real Albergo.