20 Maggio 2021

Minacciato dallo strozzino, tentò il suicidio: un arresto

quattro giornate tentò suicidio strozzino arresto

Fu minacciato dallo strozzino e tentò il suicidio con l’acido muriatico. Arrestato l’usuraio che chiedeva interessi del 96%

Accadde circa due mesi fa, in provincia di Napoli, dove un uomo che non riusciva a pagare lo strozzino che gli aveva prestato i soldi, tentò il suicidio. Ingerì acido muriatico proprio perché gli interessi che l’usuraio chiedeva erano da capogiro, quasi del 100%.

La drammatica vicenda, secondo quanto riporta ANSA, è stata scoperta dai poliziotti del Commissariato di Giugliano-Villaricca (Napoli), che hanno arrestato il presunto usuraio, un 27enne di Qualiano.

Le indagini sono partire ad aprile, quando la vittima fu trovata quasi in fin di vita dopo aver, appunto tentato il suicidio con l’acido. Fu trasferito in ospedale e passò diversi giorni in terapia intensiva prima di essere dimesso. Emerse così, grazie anche al prezioso aiuto della Guardia di Finanza la storia di usura. Il tentativo di suicidio era stato causato dalle minacce subite.

Potrebbe interessarti anche: Napoli, sparatoria tra la folla a piazza Salerno

Se vuoi rimanere aggiornato sulle ultime notizie di Cronaca, Attualità, Sport, Cultura, Curiosità e Università, seguici sulla nostra pagina Facebook Napoli ZON: CLICCA QUI e lascia un like e ricorda che siamo anche su Instagram e su Twitter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.