Home Attualità Minacce con coltello poi l'aggressione: in manette a Caserta

Minacce con coltello poi l’aggressione: in manette a Caserta

Covid-19

Italia
499,278
Totale casi Attivi
Updated on 24 January 2021 21:26

Prima le minacce alla moglie col coltello, poi la violenta aggressione a un uomo che era intervenuto per salvare la donna

Prima ha picchiato la moglie, poi le minacce col coltello e il tentativo di aggressione ad un vicino di casa.

Interviene nella colluttazione un estraneo che deve anche schivare i colpi dell’uomo col coltello.

Un uomo di 43 anni è finito in manette questa mattina a Caserta con l’accusa di maltrattamento in famiglia e lesioni personali.

Immediatamente dopo al segnalazione per lite tra coniugi arrivata telefonicamente e in anonimato, le forze dell’ordine sono intervenute in casa della della coppia, provando a sedare la violenta colluttazione e a prendere il coltello dell’aggressore.

Proprio durante l’arrivo dei carabinieri, il 43enne ha tentato la fuga in auto ma è stato bloccato in tempo. Con sé aveva ancora il coltello da cucina.

La donna e moglie dell’aggressore, ha riportato alcune contusioni alla nuca, al setto nasale, sull’addome e una ferita lacero contusa all’orecchio sinistro.

Al vicino di casa che era intervenuto nella colluttazione, sono state riscontrate ferite d’arma da taglio, naturalmente provocate con il coltello da cucina.

Leggi anche: Giugliano centauro in ospedale dopo brutto incidente

GRAVE INCIDENTE IERI SERA A GIUGLIANO. IL SINISTRO STRADALE SI È VERIFICATO IN VIA ARCO S. ANTONIO, IL CENTUARO È ORA IN OSPEDALE

Grave incidente ieri sera a Giugliano. Il brutto sinistro stradale si è infatti verificato in Via Arco S. Antonio, nei pressi dell’incrocio che congiunge l’arteria allo svincolo dell’asse mediano.

Continua a leggere…

Giugliano, brutto incidente nella notte: centauro in ospedale

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE