Mercoledì Feyenoord-Napoli : le ultime sugli azzurri

Feyenoord-Napoli
Allan durante una seduta di allenamento.

Mercoledì la sfida decisiva Feyenoord-Napoli. Oggi allenamento pomeridiano. Domani pomeriggio partenza per l’Olanda. Insigne probabilmente out

Manca poco alla sfida decisiva Feyenoord-Napoli.

Match da dentro o fuori per la squadra di Maurizio Sarri, costretta a vincere su un campo difficile e a sperare nella contemporanea vittoria fuori casa del Manchester sullo Shakhtar.

Come comunicato dalla Società sul sito ufficiale, oggi gli azzurri hanno svolto allenamento pomeridiano presso il Centro Sportivo di Castel Volturno. «La squadra ha svolto una prima fase di attivazione con il pallone e di seguito partitine a tema. Successivamente partita a campo grande e chiusura con seduta tecnico tattica».

Prevista per domani una seduta di allenamento mattutina e, nel pomeriggio, la partenza per l’Olanda.

Match tutt’altro che semplice per Hamsik e compagni, reduci dalla sconfitta riportata contro la Juventus venerdì scorso e dalla scia di polemiche che ne è seguita.

Pare non sarà della gara Lorenzo Insigne, che ha rimediato un dolore al pube durante lo scontro casalingo con i bianconeri.

Preoccupazione in casa Napoli anche per la poca brillantezza mostrata dall’attacco, apparso stanco probabilmente per l’eccessivo minutaggio giocato.

Per il Feyenoord, pare aver recuperato dall’infortunio Amrabat, che mercoledì potrebbe essere impiegato.

Occhi puntati anche sulla contemporanea sfida tra Shakhtar e Manchester City. La squadra di Guardiola, già qualificata come testa del girone, dovrà battere gli ucraini per permettere al Napoli di passare agli ottavi di finale.

Il tecnico dei Citizens ha assicurato che i propri giocatori non sottovaluteranno l’impegno con lo Shakhtar e che proveranno a vincere il match. «Dare il massimo è una forma di rispetto verso il Napoli, lo Shakhtar e la stessa Champions – assicura Guardiola – ed inoltre fare 18 punti su 18 nel girone sarebbe impresa di grande valore per il prestigio del club. Prepariamo il match per vincere».

Mercoledì il Napoli si gioca un‘importante fetta della stagione: il passaggio del turno farebbe fioccare nelle casse della società diversi milioni, da poter investire nel mercato di gennaio, dove ci si concentrerà probabilmente sull’acquisto di un attaccante in grado di far riposare lo stanco Mertens.