Melito, perde la vita a 20 anni in un incidente

melito

Melito, un violentissimo incidente travolge due ragazzi, un trauma per il guidatore che ne resta fisicamente ferito, e per Salvatore Maisto alla sua destra, la morte

Il ragazzo aveva solo 20 anni, frequentava la scuola Ipsia Marconi di Giugliano. A quanto pare l’amico che portava la macchina aveva ottenuto la patente solo il 29 maggio scorso.

Le condizioni di Salvatore erano ormai chiare sin da subito e i carabinieri hanno potuto solo dichiararne la scomparsa, mentre l’amico, in macchina con lui al momento dell’incidente, riporta delle ferite ma non è in pericolo di vita.

La tragedia del piccolo comune in provincia di Napoli sarebbe accaduta al momento di ritorno da una serata con gli amici, trascorsa nel centro storico della città e ha visto l’auto rigirare su se stessa scontrandosi con tre o quattro veicoli, all’altezza dello svincolo Aversa – Melito.

Non sono del tutto chiare ancora le cause che hanno fatto rotolare la Fiat Panda nera al bordo della quale erano i ragazzi. Dubbi anche sul fatto che il ragazzo abbia perso la vita durante l’impatto o in un secondo momento; secondo alcuni potrebbe essere stato investito subito dopo lo scontro, una volta sceso dall’auto.

Nell’incidente resta ferito anche un altro automobilista che al momento è in ospedale.

La morte improvvisa del ragazzo di Melito sconvolge parenti e conoscenti che manifestano il loro affetto sulla sua pagina Facebook, sulla quale restano anche gli auguri da parte sua fatti all’amico neopatentato, poco tempo prima di andare via.