Mer - 27 Ottobre 2021
HomeCronacaMega rissa a Napoli, Borrelli: "Degrado sociale e continue violazioni"

Mega rissa a Napoli, Borrelli: “Degrado sociale e continue violazioni”

Covid-19

Italia
75,046
Totale casi Attivi
Updated on 27 October 2021 7:32

Mega rissa a Napoli, il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli denuncia il fenomeno tra degrado sociale e violazioni delle norme

Mega rissa a Napoli dove diversi ragazzini si sono assembrati nel quartiere del centro storico di Materdei mentre altri prendevano parte alla visione.

E’ successo ieri pomeriggio a Piazza Scipione Ammirato, nei pressi della fermata della metropolitana. Qui un gruppo di ragazzini, tra calci, spintoni e inseguimenti sullo scooter, hanno dato il via ad una mega rissa che ha sconvolto i partecipanti.

Il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli ha condiviso il video sulla propria pagina Facebook per denunciare il fenomeno:

“Uno spettacolo indegno che testimonia il degrado sociale in cui vivono molti giovani, dove violenza, sopraffazione e prepotenza sembrano essere i punti cardini dell’educazione impartitagli. Degrado sociale ma anche continue violazioni delle regole e delle leggi ed assoluta mancanza di senso civico.

In seguito il consigliere regionale riferisce della preoccupante situazione dovuta alle segnalazioni degli abitanti, nonostante la zona rossa molti ragazzi sono in strada.

“Occorre arginare questa follia sociale, sia per non far innalzare la curva dei contagi, sia per poter ripristinare la civiltà, la sicurezza e la legalità. Occorre tolleranza zero, servono controlli continui e l’applicazione delle normative, chi trasgredisce deve essere punito e se si tratta di minori bisogna agire anche sui genitori.”

Seguici su Napoli.ZON e sulle nostre pagine social.

Ti potrebbe interessare: Scossa sul Vesuvio, arriva la conferma dell’INGV

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE