Mascherine a peso d’oro: NAS dei Carabinieri in azione al Vomero

Napoli
Immagine di repertorio

Mascherine a prezzi sproporzionati: i NAS dei Carabinieri intervengono al Vomero e denunciano il titolare di una Farmacia

Mascherine a prezzi sproporzionati: ieri, operazione dei Carabinieri dei NAS in una Farmacia del Vomero.

La speculazione di molti commercianti in questo momento di emergenza sanitaria causata dall’epidemia di Coronavirus ha provocato non pochi disagi e vere e proprie truffe ai danni dei cittadini: l’operazione ha portato alla denuncia del titolare della Farmacia della zona collinare della Città di Napoli.

Non è noto il nome della Farmacia oggetto dell’intervento dei militari dei NAS.

Di seguito il comunicato diffuso dall’Ufficio stampa dei Carabinieri e ripreso dal Ministero della Salute:

Pubblicizzava e vendeva mascherine applicando aumenti sproporzionati e speculativi rispetto a quelli ante emergenza: il titolare di una farmacia nel quartiere Vomero a Napoli, è stato denunciato dai Carabinieri del Nas di Napoli, nell’ambito dei controlli inerenti all’emergenza sanitaria COVID-19 finalizzati anche al contrasto del fenomeno degli aumenti dei prezzi di vendita dei prodotti di prima necessità. I militari hanno contestato al farmacista il reato penale di rialzo e ribasso fraudolento dei prezzi sul pubblico mercato.

Seguici su Facebook e resta aggiornato con NAPOLIZON per tutte le notizie della Città di Napoli e non solo (clicca qui).