28 Agosto 2021

Marigliano, arrestato 38enne che sparò al titolare di una ditta

Inseguimento a Somma Vesuviana

Marigliano, arrestato 38enne che sparò al titolare di una ditta di frutta di Somma Vesuviana. L’uomo è ritenuto gravemente responsabile del reato di tentato omicidio

I Carabinieri della Compagnia di Castello di Cisterna hanno arrestato Raffaele Toscano, 38enne di Marigliano già noto alle forze dell’ordine. Dalle informazioni raccolte, l’uomo è ritenuto gravemente responsabile del reato di tentato omicidio di un 59enne di Somma Vesuviana.

L’omicidio di Somma Vesuviana

Le indagini dei Carabinieri coordinati dalla Procura di Nola hanno accertato che, lo scorso 20 giugno in via Malatesta a Somma Vesuviana, all’interno di una rivendita all’ingrosso di frutta, Toscano abbia ucciso con 3 colpi d’arma da fuoco il proprietario della ditta, un uomo di 59 anni. La causa dell’omicidio – stando a quanto riportato in queste ore – è “per un presunto credito nei suoi confronti mai riscontrato“. I militari dell’Arma hanno notificato il provvedimento al 38enne di Marigliano, già detenuto per il fermo effettuato nei suoi confronti il 26 giugno scorso.

Potrebbero seguire aggiornamenti suo caso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO: FORCELLA, PIZZAIOLO RIMPROVERA RAGAZZO CHE URINA IN STRADA, MA VIENE MINACCIATO DAL BRANCO

RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON OGNI NOTIZIA DI CRONACA, ATTUALITÀ, POLITICA, CULTURA, SPORT, NAPOLI FEMMINILE, UNIVERSITÀ, MANIFESTAZIONI, EVENTI E TANTO ALTRO: CLICCA QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.