5 Febbraio 2024

Marano, accoltellato tre volte: ha reagito alla rapina

Un 62enne è stato punito con tre coltellato perché ha reagito alla rapina dell'auto.

Immagine di repertorio

Marano accoltellato, Ponticelli 19enne accoltellato, Secondigliano 17enne accoltellato, Giugliano anziano minaccia ragazzini, Accoltellato davanti discoteca, Minorenne accoltellato Donna incinta uccisa coltellate, Caserta 17enne accoltella compagna, 17enne accoltellato Galleria Umberto, Giugliano 23enne accoltellato discoteca, Pozzuoli 23enne di Giugliano accoltellato Casoria cugini accoltellati, Giugliano ho accoltellato mio padre, Rissa a Napoli Quartieri Spagnoli accoltellato casoria, napoli 12enne coltello

La vicenda è avvenuta nella serata di ieri, 4 febbraio 2024, a Marano di Napoli: dove dei rapinatori hanno accoltellato un 62enne reo di aver reagito al loro tentativo di rapina. I ladri sono poi riusciti a dileguarsi. L’uomo ferito è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Cardarelli di Napoli, con ferite alla spalla e al braccio.
Sul fatto stanno indagando le forze dell’ordine. Quest’ultime sperano di trovare nelle immagini delle telecamere di videosorveglianza degli edifici antistanti al luogo dell’accaduto qualcosa che possa aiutarli a risalire ai responsabili.

Marano, accoltellato per tre volte: la vicenda

Come si diceva, un 62enne nella giornata di ieri è stato accoltellato per tre volte a Marano di Napoli da alcuni rapinatori. L’uomo si è opposto al loro tentativo di rapina dell’auto. Per questo motivo, i malviventi lo hanno accoltellato per tre volte alla spalle e alle braccia.
Come riferisce il 62enne, era fermo con la sua auto – una Fiat 500x – quando si son avvicinati due uomini in scooter. Questi lo hanno dapprima minacciato e poi gli hanno intimato di scendere dal veicolo. Lui si sarebbe opposto e, quindi, son partite le coltellate: tre fendenti alla spalla e al braccio.
Dopo il ferimento, i criminali si son dati alla fuga a bordo del proprio scooter. Sulla vicenda, come anticipato, stanno indagando le forze dell’ordine; la polizia di Stato, infatti, spera di trovare nelle immagini delle telecamere di videosorveglianza qualche informazione utile per risalire all’identità dei responsabili.

La redazione di NapoliZon ti suggerisce di leggere anche:Inseguimento Marano-Mugnano, fermato 20enne che vendeva droga

Se vuoi supportare il progetto editoriale ti invitiamo a mettere mi piace alla pagina Facebook di NapoliZon.