Manifestanti a piazza Matteotti, lo striscione: incompetenti

manifestanti sede città metropolitana

Tre manifestanti si arrampicano sulle impalcature a Piazza Matteotti a Napoli e srotolano uno striscione: “incompetenti”

NAPOLI – Questa mattina tre manifestanti si arrampicano sulle impalcature di fronte alla sede della Città metropolitana, in piazza Matteotti, a Napoli. Gli uomini appartengono alla sigla dei disoccupati del 7 novembre. Gli altri, li supportano dal basso.

Dall’impalcatura spunta uno striscione molto grande con la scritta “Incompententi“. Come riporta il quotidiano d’informazione Ansa Campania, l’appellativo di incompetenti va alle istituzioni che in questi mesi hanno fatto da scaricabarile. «Nonostante l’individuazione di progetti di inserimento lavorativo per il recupero del patrimonio lavorativo, del verde e del decoro urbano, non si riesce a concludere l’iter» – dichiarano – «perché le istituzioni (Comune, Città metropolitana e Regione) si scaricano a vicenda le colpe di questi inadempimenti».

La foto dello striscione
Si ringrazia ANSA per la foto

Inoltre, gli altri manifestanti, fanno da supporto ai colleghi sotto le impalcature. La richiesta è che si formi un tavolo e si diano risposte concrete sugli impegni presi in precedenza e che gli organi competenti si assumano le proprie responsabilità.  «Comune, Città metropolitana e Regione diano risposte a un percorso che dura da oltre 5 anni» – concludono – «con proposte, recupero risorse pubbliche e progetti di pubblica utilità per un lavoro ed un salario ai disoccupati».