Loreto Mare, bomba carta esplode durante una manifestazione



Loreto Mare

Non c’è tregua per il Loreto Mare. Una deflagrazione nei pressi dell’ingresso dell’ospedale ha spaventato pazienti e addetti ai lavori


Non c’è pace al Loreto Mare, ancora coinvolto in una spirale di polemiche che ogni giorno diviene più fitta e preoccupante. Stamattina una forte esplosione, nitidamente avvertita in tutta la zona circostante, è avvenuta davanti all’Ospedale di via Amerigo Vespucci.

Si è trattato di una bomba carta. Alcuni pazienti, presi da timore, sono fuggiti ed il direttore sanitario del Loreto Mare ha allertato la forze dell’ordine. Sul posto è giunta la polizia che è al lavoro per accertare chi abbia fatto esplodere l’ordigno.

Pochi metri più in là era in corso una manifestazione da parte di una cinquantina di dipendenti di alcune strutture sanitarie della provincia di Salerno.

Sono giorni particolarmente difficili per il Loreto Mare, dopo il caos che appena una settimana fa ha coinvolto i dipendenti assenteisti. Una situazione che diviene ogni giorno più grave.

Leggi anche