Leguminosa 2018 torna a Napoli: tra le novità una nuova app

leguminosa

Ritorna a piazza Dante l’appuntamento con Leguminosa, l’iniziativa per riscoprire le proprietà e gli utilizzi dei semi della terra. Tra le novità di quest’anno c’è anche una nuova app

Da venerdì 9 marzo a domenica 11 Napoli ospiterà Leguminosa, evento ideato da Slow Food Campania per riaffermare l’importanza dei legumi in un’alimentazione sana e bilanciata. La fiera dedicata ai semi della terra ospiterà più di 50 espositori provenienti da tutta Italia.

Ci saranno chef che mostreranno nuove pietanze e nuovi modi per usare in maniera creativa i legumi; un Mercato dei legumi con in mostra le diverse specie di questo importante alimento; uno spazio dedicato all’approfondimento, la Legumerà.

Non mancheranno spazi di condivisione e d’informazione, una vera e propria Casa Slow Food, e una Triade Mediterranea dedicata agli altri prodotti tipici dei nostri territori, tra cui oli, birra ecc. Si organizzeranno anche momenti di degustazione con l’Osteria della Pasta e quella della Zuppa.

Leguminosa, che nelle edizioni precedenti ha visto una grande affluenza del pubblico, quest’anno si arricchisce di grandi novità, sempre in linea con il format innovativo. Quest’edizione vedrà, infatti, una sezione dedicata all’arte con “Le voci di Leguminosa”.  Venerdì 9 marzo, come ospite della sezione, ci sarà il regista Ciro Fabbricino. Domenica 11 si esibirà, a chiusura, il cantante e percussionista Marzouk Mejiri.

Tra le grandi novità del 2018, infine, c’è la LeguminApp, un’app pensata per iOS e Android, che servirà al pubblico per destreggiarsi meglio fra le tante proposte della fiera, approfondire le tipologie di legumi esposte e fare propri tanti consigli culinari.