2 Aprile 2020

Leggende napoletane: la lupa mannara di Posillipo

Leggende napoletane lupa mannara di Posillipo

È una tra le leggende napoletane più conosciute: scopriamo insieme la storia di Iolanda Pascucci, la lupa mannara di Posillipo

Una delle leggende napoletane più affascinanti è senz’altro quella della lupa mannara di Posillipo. La leggenda della licantropa che ululava nelle notti di luna piena nasce, infatti, da una storia vera.

Siamo negli anni del secondo conflitto mondiale. Iolanda Pascucci ha soli 12 anni e inizia a manifestare i sintomi del cosiddetto “mal di luna”.

Durante le notti di luna piena avverte una strana sensazione di bruciore misto a tremore diffondersi per tutto il corpo e inizia a salivare copiosamente. Nessuna trasformazione da film horror, eppure la famiglia tiene ben celata la cosa. Che si trattasse di malattia o maledizione poco importava: di queste crisi nessuno avrebbe mai dovuto venirne a conoscenza.

Iolanda nel frattempo si sposa con un musicista e ha due figli. Le crisi da lupo mannaro sono sempre meno forti. La donna, seppur continuando a mostrare una spiccata lunaticità, sembra aver trovato un proprio equilibrio.

Dopo alcuni anni di matrimonio, però, Iolanda avverte che le cose stanno peggiorando. La situazione inizia a sfuggirle di mano. Nelle notti di luna piena è costretta ad allontanarsi da casa in preda a gemiti e ululati per evitare di far del male al marito e ai loro figli.

Quando il consorte scopre il suo segreto, decide di sottoporsi a cure mediche. Nessuna medicina riesce, però, a lenire le sue crisi. Iolanda non ha altra scelta che fuggire.

Si nasconde, quindi, a Posillipo, lontana dalla sua famiglia e vicina al mare.

I giornali dell’epoca raccontano che Iolanda fu trovata in preda a una crisi in un locale di Napoli. Sembrava posseduta. Venne, quindi, trasportata all’Ospedale degli Incurabili. Il giorno successivo di lei, però, non vi era più traccia.

Da quel momento si diffonde in città la voce dell’esistenza di una lupa mannara, e sono in molti a raccontare di sentirne gli ululati.

Da allora la storia di Iolanda Pascucci si tramuta in una delle tante misteriose leggende napoletane: quella della lupa mannara di Posillipo.

Per altre leggende napoletane CLICCA QUI

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.