29 Aprile 2021

Lago Patria inquinato: comparsa una macchia nera

macchia nera a Lago Patria

Una macchia nera si è espansa per decine di metri nel mare di Lago Patria, nei pressi di via Marina di Varcaturo

Diversi residenti della provincia di Napoli hanno fotografato la chiazza nera apparsa nella giornata di ieri nei pressi di Lago Patria, a poca distanza da Licola. La Legambiente si è occupata di segnalarla alle istituzioni appena ne è stata al corrente. Mariateresa Imparato, presidente della Legambiente Campania ha dichiarato che continueranno a denunciare fenomeni di inquinamento ambientale di questo genere. Inoltre continueranno a richiedere una bonifica del territorio che si aspetta da anni e soprattutto a lottare contro le ecomafie.

Anche lo scorso anno a maggio era stata avviata un’indagine ambientale per la comparsa di una macchia, simile a quella fotografata ieri, nelle zone tra Castel Volturno e Mondragone. Diverse sono le cause che possono aver causato un inquinamento di questo tipo secondo gli esperti :

Inquinamenti da reflui fognari che provengono dalla stessa zona del Lago o inquinamento da sostanze organiche di origine naturale in occasione di forti piogge. Altra possibilità è l’inquinamento causato dallo sversamento nel lago di fertilizzanti.

Lo sversamento in grandi quantità di sostanze organiche infatti può provocare il formarsi di macchie nere simile a quella avvistata a Lago Patria.

Fonte: Fanpage.

Su questo argomento puoi leggere anche: Lago Patria, acqua di colore nero: possibile disastro ambientale

Per essere sempre aggiornato sulle ultime notizie seguici sulla nostra pagina Facebook ufficiale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.