27 Febbraio 2024

La truffa del finto corriere: arrestato 19enne a Caserta

Aveva chiesto alla vittima 1400 euro: la donna si era però insospettita

Latitante arrestato

Rintracciato latitante Caivano arrestato 32enne, Arrestato ricercato internazionale Coppia ladri seriali Volla arrestati due latitanti Latitante trovato Ponti Rossi

Si era finto corriere e aveva bussato alla porta dell’anziana vittima con la scusa di consegnare un pacco. La truffa del 19enne napoletano, però, non è andata a buon fine: la donna, 85enne, si è infatti insospettita e ha prontamente chiamato i carabinieri.

I sospetti della vittima e l’arresto del finto corriere

I carabinieri hanno bloccato e arrestato il giovane truffatore a Caserta. Il 19enne aveva infatti finto di essere un corriere che doveva recapitare un pacco al nipote dell’anziana donna. In cambio però chiedeva l’esosa cifra di 1400 euro: la bizzarra richiesta del finto corriere ha però insospettito l’85enne.

Di fronte al sospetto e al rifiuto della donna di cedere il denaro, il giovane è passato alla violenza, minacciando la vittima, e un altro parente presente al momento, di ritorsioni. L’anziana è stata così costretta a cedere non solo il denaro richiesto ma anche gioielli e la fede nuziale.

Le forze dell’ordine, però, immediatamente allertate, sono riuscite a fermare il finto corriere non molto lontano dall’abitazione della donna. Al giovane sono stati confiscati non solo i beni sottratti all’anziana vittima, ma anche altri mille euro: il bottino di un’altra truffa, compiuta sempre ai danni di un’anziana quello stesso giorno e con le stesse modalità.

Leggi anche: Omicidio Francesco Pio: iniziato il processo

Se vuoi sostenere il progetto editoriale Napoli ZON ti invitiamo a seguire anche la pagina facebook.