30 Novembre 2022

Investito da un trattore muore dopo due mesi di coma

Investito da un trattore un uomo di 72 anni, a Fisciano in provincia di Salerno, è morto dopo oltre due mesi di coma

uomo investito da un trattore mentre era sul suo scooter: morto

INVESTITO DA TRATTORECarlo Morelli, questo era il nome della vittima di 72 anni che dopo oltre due mesi e mezzo di coma è deceduto, per essere stato investito da un trattore a Fisciano in provincia di Salerno.

Era stato travolto all’inizio di settembre mentre era in scooter in via Giovanni Paolo II, tratto della Strada Provinciale 24a. Secondo quanto riportato da Fanpage, l’uomo fu subito trasportato in ospedale e ricoverato senza mai riprendere però conoscenza. La salma è attualmente sotto sequestro per ulteriori accertamenti del caso.

Si potrà infatti procedere alla sepoltura solo dopo l’ok dell’autorità giudiziaria. Quando l’uomo è stato travolto si trovava, in mattinata, nei pressi di un distributore di carburante in sella al suo motorino e aveva superato il trattore. Improvvisamente sembrerebbe che il conducente del mezzo pesante abbia svoltato a sinistra travolgendo il 72enne.

La vittima era stata subito trasportata all’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno in ambulanza, ed era già palesemente parso in condizioni gravi e critiche. Lo scontro prima e la successiva caduta al suolo poi gli avevano causato emorragie cerebrali multiple e diverse fratture tra cui una al bacino. In un primo momento era stato ricoverato in Neurochirurgia in coma e poi trasferito in Nefrologia per la dialisi trisettimanale alla quale l’uomo si sottoponeva già prima.

Il 72enne era stato successivamente trasferito nella struttura riabilitativa Villa Alba di Cava de’ Tirreni dove alla fine è deceduto. La compagna dell’uomo, attraverso il consulente legale Vincenzo Carotenuto, chiede di fare chiarezza sull’incidente e sulle cause del decesso.

Ti potrebbe interessare anche l’articolo: Frana Ischia, trovata morta la bimba di 5 anni dispersa. Si era riparata sotto il suo letto