Investita una diciassettenne a Ischia da una turista tedesca



ischia

Sull’isola di Ischia le vacanze sono terminate per una turista tedesca che ha investito una giovane ragazza non prestandole soccorso

Barano – Si sono concluse in malo modo le vacanze per una donna tedesca di circa 50 anni presso l’isola di Ischia (Na), la donna è stata infatti denunciata dai carabinieri per lesioni colpose, omissione di soccorso e violazione delle norme di comportamento in caso di incidente ai danni di una ragazza di 17 anni.

La sera del 26 luglio,  la donna, a bordo della sua vettura, ha investito la giovane ragazza facendola cadere dal ciclomotore che stava guidando, invece di prestare subito soccorso, la donna, si è allontanata rapidamente dal luogo dell’incidente, lasciando la ragazza ferita.

Un volta portata all’ospedale la prognosi data dai medici è stata di 30 giorni per le ferite riportate.

I carabinieri della stazione di Barano d’Ischia hanno subito iniziato le indagini, dopo vari rilievi tecnici e testimonianze, grazie anche all’aiuto delle videocamere di sorveglianza nei pressi dell’incidente, sono stati in grado di raccogliere tutti gli elementi utili ad identificare il pirata della strada per denunciarlo.

Leggi anche