Intervista Insigne: monta la polemica sui social

napoli - Lorenzo Insigne

Intervista Lorenzo Insigne: tifosi infuriati, monta la polemica sui social network per le parole del capitano azzurro

Lorenzo Insigne e l’intervista rilasciata ai colleghi del Corriere dello Sport: per alcuni “tifosi” le parole di apprezzamento del capitano azzurro nei confronti dell’agente Raiola e l’ipotesi di una eventuale offerta per così dire irrinunciabile (ad oggi mai pervenuta), sono state colte come una vera e propria offesa. Per tali ragioni in queste ore i tifosi sono scatenati sul web.

Raiola per andare via? “Niente di tutto ciò e siete liberi di non crederci. Ma ritengo che Raiola, con Jorge Mendes, sia il più forte in circolazione e che rappresenti un’autorità in materia. Ma non c’è dietrologia. Finché starò qui darò sepre il 110 per cento e qua voglio starci a lungo. So anche che ho ventotto anni e che possa capitare, in carriera, di ritrovarsi dinnnanzi ad un’offerta, come dire? irrinunciabile. Questo sì, può succedere”. Questa la parte dell’intervista che ha scatenato la polemica.

In realtà la polemica è strumentale in quanto è lo stesso Insigne a dichiarare nell’intervista di “finché starò qui darò sepre il 110 per cento e qua voglio starci a lungo“. Il Capitano azzurro, inoltre, parla di una eventualità che nella carriera di un calciatore può sempre arrivare così come è successo all’ormai ex capitano azzurro Marek Hamsik.

Domani il San Paolo darà il proprio giudizio, ma una cosa è chiara: certe polemiche sono nocive e strumentali in un momento così delicato per il gruppo azzurro alla vigilia dell’importante sfida europea.

Seguici su Facebook, clicca qui.