Insigne, parla l’agente: “Preferisco non parlare di rinnovo”

insigne

Il nuovo agente di Lorenzo Insigne ha parlato ai microfoni di Radio Punto Nuovo. Vincenzo Pisacane è subentrato nell’entourage del napoletano dopo la rottura con Raiola

Dopo la separazione dal famoso agente Mino Raiola, il capitano del Napoli Insigne è adesso rappresentato da Vincenzo Pisacane. Il nuovo procuratore ha parlato a RPN della situazione del suo cliente.
“Lorenzo è tranquillo al Napoli e si sente parte di un grande progetto, inutile dire quanto ci tenga a questa maglia. Con l’arrivo di Gattuso l’ho visto più libero e desideroso di fare, con Ancelotti nessun tipo di problema personale, unicamente una questione di ruolo e posizione in campo”.

Pisacane si è soffermato anche sulla questione dell’ammutinamento che ha tenuto banco a lungo in casa Napoli prima della successiva sospensione del campionato. L’attaccante napoletano era individuato come uno dei responsabili.
“Spesso il capitano è stato visto come capro espiatorio dei problemi creatisi tra spogliatoio e società. Con Gattuso non ci sarebbe mai stato un’ammutinamento, tra l’altro Lorenzo è un buono, un professionista e non si lega le cose al dito”.

Poi il punto su un possibile rinnovo da parte di Insigne.
“Preferisco non parlarne adesso, perché è molto presto. Pensiamo piuttosto a quello che fa Lorenzo quando va in campo. Non vedo motivi per cui in futuro non possa rinnovare con il Napoli visto che De Laurentiis è considerato una cassaforte da noi agenti”.

Seguici su Facebook, clicca qui