19 Agosto 2022

Infortunio Diego Demme: il comunicato

Infortunio Diego Demme: il Napoli si prepara ad affrontare il Monza ma arrivano brutte notizie dal centrocampo

transfermarkt

INFORTUNIO DIEGO DEMME NAPOLI- Il Napoli si prepara ad affrontare la partita contro il Monza ma brutte notizie in arrivo su Diego Demme.

Dopo una serie di buone nuove per il mister Luciano Spalletti ma anche per i tifosi sui nuovi acquisti fatti dalla società azzurra, ora una brutta notizia per tutti. Durante l’allenamento infatti, Diego Demme, centrocampista della squadra, ha subito un infortunio. Il Napoli ha subito pubblicato un comunicato a riguardo per informare i tifosi sulle sue condizioni.

Diego Demme questa mattina ha sostenuto i controlli in seguito ad un trauma contusivo riportato ieri in allenamento. Gli esami hanno evidenziato una infrazione del cuboide del piede sinistro. Il centrocampista azzurro ha già cominciato la riabilitazione.”

Non sarà presente quindi nella prima di campionato dei Napoli al Maradona contro il Monza, in programma domenica 21 agosto alle ore 18:30. La squadra azzurra si stava allenando all’SSC Konami Training Center. Questo è stato il primo allenamento anche per il Cholito Simeone, che ha svolto un lavoro personalizzato.

Dalle ultime notizie sembrerebbe piuttosto serio l’infortunio subito dal calciatore tedesco. Sottoposto infatti a degli esami strumentali a Castel Volturno dopo l’infortunio subito in uno scontro con Anguissa, il problema interesserebbe il piede sinistro del centrocampista, riportando due piccole fratture. Per vari giorni indosserà una calzatura adatta in modo da velocizzare e facilitare una pronta guarigione. Demme resterà fuori dal campo da gioco per diverse settimane anche se ha già iniziato la riabilitazione.

Potrebbe tornare in campo a metà settembre dopo la sosta per le Nazionali. Diego Demme è anche al centro di alcune voci di mercato.

Se vuoi essere sempre aggiornato su notizie di sport, attualità, cronaca, curiosità, coronavirus, università, spettacolo, eventi e tanto altro seguici qui

Ti potrebbe anche interessare l’articolo: Simeone ufficiale, il primo post del Cholito che saluta Napoli