Infedeltà coniugale, triplicata con l’inizio della Fase 2

infedeltà
FOTO: leggo.it

L’inizio della Fase 2 fa registrare anche un aumento dell’infedeltà coniugale

Con un dibattito ancora in corso sulla natura giuridica del termine ‘congiunti‘ , ecco un primo dato significativo su cui riflettere: la prima settimana di ‘parziale’ libertà fa registrare al portale Incontri-ExtraConiugali.com un aumento dell’infedeltà coniugale.

Già durante i due mesi di lockdown si era registrato un paradossale aumento dell’infedeltà coniugale, soprattutto quella ‘virtuale’.

“Dal momento che non si poteva uscire da casa, nonostante la presenza del partner, la propensione degli italiani a tradire è salita esponenzialmente negli ultimi mesi. In molti casi è stato solo un tradimento virtuale che si è consumato su siti di incontri come il nostro, ma ora, dopo la quarantena, ci sarà modo di incontrare nella vita reale la persona che ci ha aiutato a superare questo momento di stress – spiega Alex Fantini, fondatore di Incontri-ExtraConiugali.com”.

Il portale di incontri aveva, infatti, registrato un forte aumento degli iscritti durante la fase di lockdown, un aumento che è cresciuto poi durante questa prima fase di riapertura arrivando a vedere triplicato il numero degli iscritti.

Ma è proprio vero che fino ad ora il tradimento degli italiani si è limitato ad essere virtuale? Non sembrerebbe proprio visto anche l’alto numero di italiani multati durante il lockdown, oltre 200 mila su un totale di oltre 3 milioni di controlli, molti dei quali sicuramente usciti per fare una ‘corsetta’ dall’amante.

Con la fine del lockdown poi sarà ancora più facile trovare un pretesto per organizzare un incontro con l’amante, considerato che basterà dichiarare che si sta andando a trovare un parente, senza neanche essere obbligati ad indicarne il nominativo.

Sicuramente è consigliabile usare prudenza anche nell’eccessivo utilizzo burocratico della parola ‘congiunti’, che rischierebbe di vanificare gli sforzi fin qui fatti per combattere il virus e ritornare così al più presto alla normalità.

Fase 2, Palazzo Chigi: “i congiunti sono anche i fidanzati”

 

Per restare aggiornato con le notizie di Napoli.Zon clicca qui.