31 Luglio 2021

Incidente Capri, la compagna dell’autista perde il figlio

incidente capri

Un’altra brutta notizia collegata all’incidente a Capri che ha portato alla morte di Emanuele Melillo: la compagna perde il bimbo che aveva in grembo

Incidente Capri: non c’è pace per Rosaria Aridità, la compagna di Emanuele Melillo, conducente di autobus trentaduenne morto nell’incidente avvenuto lo scorso 22 luglio. La donna, incinta del ragazzo, ha oggi avuto un aborto.

La trentenne dell’isola napoletana era stata male dal giorno in cui ha avuto la notizia della morte del compagno, con cui avrebbe dovuto andare a vivere insieme dopo pochi giorni. Una notizia tristissima, che vede protagonista una famiglia che avrebbe dovuto essere felice.

Secondo quanto ha appreso ANSA, inoltre, la famiglia continua a ricevere diverse telefonate di sedicenti benefattori che stanno offrendo assistenza gratuita.

Infine, ANSA precisa ancora che ieri sono stati effettuati gli ultimi esami sul materiale organico del muscolo cardiaco e dell’encefalo prelevati dalla vittima. Questi accertamenti dovranno escludere la presenza di patologie occulte.

La Procura, comunque, dopo l’autopsia ha dato il via libera per la sepoltura di Emanuele Melillo, che avverrà nei prossimi giorni, come avevamo scritto in questo articolo.

Leggi anche: Gaetano Curreri degli Stadio: malore sul palco.

Per ulteriori notizie su cronaca, attualità, cultura, sport e approfondimenti sull’emergenza Coronavirus potete continuare a seguirci sul sito o sulle pagine social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.