Incendi, sorveglianza H24 sul Vesuvio

incendi

Dopo i ripetuti incendi che hanno interessato il Vesuvio, da questa sera partirà il servizio di sorveglianza H24. Le squadre di vigilanza saranno attive per tutto il mese di agosto.

Parte in serata la sorveglianza antincendio H24 sul Vesuvio nella parte di territorio di Terzigno, dove nei giorni scorsi numerosi incendi hanno devastato vaste aree del Parco Nazionale. L’ultimo, in ordine di tempo, è divampato ieri pomeriggio, circoscritto prima che si estendesse ulteriormente. Una volta rientrata la criticità è stato convocato un tavolo tecnico d’urgenza con il vicesindaco Francesco Nappo, il comandante della Polizia Locale, Francesco De Rosa, rappresentanti della SMA (società della Regione Campania per la prevenzione e il contrasto degli incendi boschivi) e volontari delle associazioni, per organizzare una sorveglianza continua, attiva da questo week end e per tutto il mese di agosto.

Dalle 23.30 di questa sera, infatti, partiranno le prime turnazioni delle squadre di vigilanza, coordinate da Sma, per il controllo del territorio al fine di contrastare fenomeni di inneschi dolosi, per la sorveglianza delle zone della Piana Tonda, della Pineta di Terzigno e per intervenire tempestivamente in caso di emergenza. Da lunedì entrerà in azione anche il Corpo Forestale dello Stato, altre Forze dell’Ordine e volontari. Il Comune di Terzigno invita i cittadini ad usare l’applicazione per gli smartphone della SMA che consente di segnalare tempestivamente fenomeni di principio d’incendio.