Impianti di riscaldamento: arriva la proroga del Comune di Napoli

Comune di Napoli, modulo titoli di spesa
Immagine di repertorio

Emergenza Coronavirus: il Comune di Napoli proroga l’accensione degli impianti di riscaldamento sino al 13 aprile 2020

Impianti di riscaldamento: arriva la proroga del Comune di Napoli per l’accensione sino a metà del mese di aprile.

Con un’ordinanza firmata dal Vice sindaco Enrico Panini è stata disposta la proroga dell’accensione degli impianti di riscaldamento esistenti sul territorio comunale fino alla data del 13 aprile 2020, salvo miglioramenti delle condizioni climatiche.

Nella ordinanza si legge tra l’altro che:

nell’ultima settimana sono state riscontrate condizioni climatiche eccezionali per il periodo, caratterizzate da precipitazioni, venti anche sostenuti e, in particolare, un netto abbassamento delle temperature rispetto alla media stagionale; e che   le previsioni climatiche per i prossimi giorni non mostrano un rapido miglioramento delle condizioni climatiche in atto; e che inoltre   con ordinanza n. 15 del 13 marzo 2020 il Presidente della Regione Campania, dettando, in coerenza con i D.P.C.M. del 1°, dell’8, del 9 e dell’11 marzo 2020 dedicati alle misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, misure urgenti di prevenzione dal rischio di contagi, ha “fatto obbligo a tutti i cittadini di rimanere nelle proprie abitazioni”, consentendo esclusivamente spostamenti temporanei ed individuali, motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero spostamenti per motivi di salute.

Inoltre visto che  sono state acquisite diverse richieste da parte dei cittadini in ordine alla proroga dell’accensione degli impianti di riscaldamento alla luce delle vigenti misure di prevenzione per l’emergenza epidemiologica e concordando l’ordinanza  con l’assessorato all’Ambiente si è ordinato  ” che, a partire dalla data del 1 aprile p.v. fino alla data del 13 aprile 2020, salvo miglioramenti delle condizioni climatiche, è autorizzata la proroga di accensione degli impianti di riscaldamento nel territorio del Comune di Napoli per la durata massima di 10 ore giornaliere.”

Leggi anche: Coronavirus, attenzione alle truffe.

Seguici su Facebook e resta aggiornato con NAPOLIZON (clicca qui).