Il Vesuvio risorge dalle ceneri del grande incendio del 2017 con un progetto



vesuvio

Il Vesuvio vedrà nuova luce dopo la riqualificazione dei sentieri dei comuni nel “Grande Progetto Vesuvio”. Un parco più vivibile e moderno.

Nasce il Grande Progetto Vesuvio, una grande infrastruttura totalmente green che collegherà i comuni del Parco Vesuviano e che offrirà ai cittadini, la possibilità di vivere a pieno il parco Nazionale, dopo lo sciagurato incendio doloso del 2017.

Ad oggi sono stati stanziati circa due milioni di euro, per un lotto di tre progetti esecutivi che partiranno a breve e si occuperanno di dare prima vita alla riqualificazione dei sentieri già esistenti, collegamenti tra i tredici comuni dell’area vesuviana, oltre a percorsi cicloturistici e ippoturistici.

Non mancheranno gli infopoint e le porte di accesso nei comuni più vicini al Vulcano, Ottaviano, Terzigno, Trecase, San Sebastiano al Vesuvio e Somma Vesuviana.

Nel complesso, si tratterà di completare ben 54 chilometri di percorsi naturali e 12 chilometri di sentieri interconnessi, 10 chilometri di salite e 27 chilometri di percorsi ippoturistici.

I chilometri a disposizione per gli amanti della mountain bike invece, saranno 40.

Grande Progetto Vesuvio – 15 Ottobre 2018

Con il “Grande Progetto Vesuvio” ha inizio il nuovo corso del Parco Nazionale del Vesuvio.Una grande infrastruttura green che collegherà i 13 Comuni dell’area protetta attraverso la mobilità sostenibile. Riqualificazione dei sentieri esistenti, realizzazione delle interconnessioni mancanti, percorsi cicloturistici e ippoturistici, info point e porte del parco, saranno gli elementi di una rete che permetterà una migliore fruizione turistica del territorio.Un primo lotto di tre progetti esecutivi e cantierabili, per circa due milioni di euro, é già pronto ed abbiamo a disposizione le risorse finanziarie per realizzarlo. L'impegno sarà massimo affinché l’intero “Grande Progetto Vesuvio” venga attuato e diventi il volano di sviluppo sostenibile che il nostro territorio attendeva da anni. #noisiamoilvesuvio

Pubblicato da Ente Parco Nazionale del Vesuvio su Lunedì 15 ottobre 2018

 

Vesuviocard: come funziona?

A Ercolano inoltre è nata la Vesuviocard, un pass che offre la possibilità di ammirare l’intero patrimonio culturale e paesaggistico del territorio di Ercolano e del Vesuvio.

La card (durata 3 giorni) ha un costo di 22 euro e include:

• 1 ingresso al Parco Archeologico di Ercolano
• 1 ingresso al Museo Archeologico Virtuale di Ercolano
• 1 ingresso alla Villa Campolieto
• 1 ingresso al Gran Cono del Vesuvio

Agevolazioni sui trasporti
La card offre anche sconti e agevolazioni sul trasporto effettuato da Vesuvio Express che collega la stazione di Ercolano a ciascuno dei siti inclusi nella card:

• Sconto del 20% sulle tariffe di collegamento con il Vesuvio
• Sconto del 30% per il collegamento con MAV, Parco Archeologico, Villa Campolieto
• Abbonamento riservato ai possessori della card della durata di 3 giorni al prezzo di € 16

Info www.vesuvioexpress.info

dove si acquista?

Leggi anche