Il Pomo della Discordia: il nuovo spettacolo di Carlo Buccirosso

Il Pomo della discordia

Il Pomo della Discordia, al Teatro Summarte di Somma Vesuviana andrà in scena il nuovo spettacolo scritto da Carlo Buccirosso

“Il Pomo della Discordia” è l’ultimo spettacolo diretto e sceneggiato da Carlo Buccirosso e andrà in scena nei giorni venerdi 20 e sabato 21 aprile al Teatro Summarte di Somma Vesuviana alle ore 21.00.

La vicenda vede protagonista Achille, figlio del noto notaio Nicola Tramontano, il quale vorrebbe confessare al padre la sua omosessualità, quindi il suo amore per un ragazzo di nome Christian.

La sorella del protagonista, di nome Francesca, decide di organizzare, con la complicità della madre, una festa di compleanno a sorpresa per il proprio fratello. Infatti, durante i festeggiamenti, Achille presenterà il suo fidanzato al padre per dichiarare il proprio orientamento sessuale. La difficoltà sarà raccontare ciò a Nicola Tramontano poichè il notaio è noto nel suo quartiere per la sua accanita omofobia.

Il titolo del testo teatrale riprende il mito del pomo della discordia, una mela d’oro lanciata dalla dea Eris al matrimonio della ninfa Teti e del re greco Peleo, i genitori del guerriero Achille. Sulla mela, Eris aveva inciso la frase “alla più bella”, scatenando l’odio tra le dee Era, Afrodite e Atena; l’evento darà vita al famoso “Giudizio di Paride” e al successivo scontro tra i Troiani e gli Achei.

Tra gli attori che porteranno in scena la commedia ci sono Giordano Bassetti, Claudiafederica Petrella, Matteo Tugnoli, Mauro de Palma, Peppe Miale e Gino Monteleone mentre i costumi sono da attribuire a Zaira De Vincentis.

Le musiche dell’opera invece sono state scritte e composte dal cantautore napoletano Sal Da Vinci, anche lui partecipe di diversi spettacoli teatrali.