11 Aprile 2022

Guerra Russia Ucraina, in Serbia arrivano aerei e missili cinesi

guerra russia ucraina

Guerra Russia Ucraina, in Serbia, paese alleato di Mosca, arrivano aerei e missili cinesi. Il conflitto allarga le sue maglie? E’ polemica

Guerra Russia Ucraina, in Serbia, paese alleato di Mosca, arrivano aerei e missili cinesi.

La notizia ha alimentato preoccupazione e sconcerto, soprattutto in considerazione del suo prossimo possibile ingresso nell’Unione Europea.

A sedare le polemiche, il portavoce del Ministero degli Esteri cinese, Zhao Lijian, che ha chiarito che tale operazione rientrava nel piano di cooperazione annuale tra i due Paesi e che nulla ha a che fare con la guerra tra Russia e Ucraina.

I sei Y-20 atterrati sabato a Belgrado hanno consegnato missili ordinati dalla Serbia.

A preoccupare è la vicinanza ed i solidi legami tra la stessa Serbia e Mosca.

L’operazione nella quale rientrerebbe l’atterraggio dei sei aerei a Belgrado era stata scoraggiata dagli USA già nel 2020, quando l’America aveva fatto sapere alla Serbia che, una volta entrata nell’unione europea, avrebbe dovuto dotarsi di sistemi difensivi più occidentali e standardizzati.

Il governo Vucic, appena riconfermato alla guida della Serbia, ha votato a favore delle risoluzioni Onu che condannano l’invasione russa ai danni dell’Ucraina ma non ha sostenuto le sanzioni internazionali contro Mosca.

 

Per restare sempre aggiornato su notizie di politica, cronaca, attualità, economia e finanza, sport, spettacolo, eventi, gossip e tv, seguici sul nostro sito o sulla nostra pagina Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.