Guai per Gigi D’Alessio: a un passo dal banco degli imputati per evasione fiscale

nei guai

Il cantante napoletano Gigi D’Alessio nei guai: avrebbe evaso, secondo la procura, più di un milione di euro. Adesso è ad un passo dal banco degli imputati

Brutte notizie per il cantante napoletano e nuovo conduttore di Made in Sud, Gigi D’Alessio: il pm Saverio Francesco Musolino ha firmato una richiesta di rinvio a giudizio a carico dell’artista che, nei guai, rischia di sedersi al banco degli imputati nell’ambito di una inchiesta su una presunta evasione fiscale da un milione di euro risalente al 2010.

L’accusa che è di non aver dichiarato i redditi di una società del cantante. Nascondendo le scritture contabili, la società “GgD srl” – della quale il cantante è ritenuto l’effettivo beneficiario economico – ha evaso le imposte sui redditi (990 mila euro) e sul valore aggiunto (altri 770 mila).

Rischiano il processo, insieme al cantante, altre quattro persone. Una di queste potrebbe essere chiamata a rispondere di simulazione di reato: avrebbe falsamente denunciato il furto di un’automobile affermando che all’interno della vettura si trovavano i documenti contabili.

]