HomeAttualitàGreen Pass, certificato vaccinale europeo: a cosa serve?

Green Pass, certificato vaccinale europeo: a cosa serve?

Covid-19

Italia
76,853
Totale casi Attivi
Updated on 22 June 2021 3:33

Il certificato Covid digitale europeo o Green Pass (certificato vaccinale europeo) è stato approvato dal Parlamento UE ed entrerà in vigore dal 1 luglio

Il Parlamento dell’Unione Europea ha approvato il Certificato Covid digitale dell’UE chiamato anche impropriamente Green Pass o certificato vaccinale europeo. Il certificato sarà valido dal 1 luglio 2021 e consentirà di viaggiare in Europa durante la pandemia. Il pass garantirà più facilità per tutti i membri dell’Unione di viaggiare in Europa, siccome verranno revocate, in modo coordinato, tutte le restrizioni che sono attualmente in vigore nei Paesi dell’UE.

Ciò non significa che potrà viaggiare solo chi è vaccinato poiché ne esistono tre tipi diversi. Il Digital Green Certificate attesta infatti che la persona è o vaccinata contro il Covid-19, che ha ottenuto un risultato negativo al tampone o che è guarita dal Covid-19 (certificato di guarigione). Il certificato digitale sarà provvisto oltre che dei dati personali e delle informazioni sul vaccino, tampone e guarigione anche di un identificativo unico e un codice QR. Il certificato è valido per qualsiasi vaccino.

Una decisione importante che gli Stati membri dovranno assumere nei prossimi giorni è se considerare il ciclo di vaccinazione completo, quindi due dosi, o accettare una sola dose.

Se vuoi rimanere aggiornato sulle ultime notizie seguici sulla nostra pagina Facebook Napoli ZON.

Potrebbe interessarti anche: “Terza ondata Inghilterra, c’è il rischio”.

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE